Come aprire uno studio di psicologia

Aprire uno studio di psicologia e mettersi in proprio può essere un’esperienza tanto esaltante quanto demoralizzante. Le pratiche da sbrigare e le cose a cui pensare sono tante e non sempre l’Università prepara al mondo del lavoro. Il rischio è di fare molti sbagli, che si possono pagare anche a caro prezzo, oppure di lasciar perdere perché scoraggiati da procedure lunghe e costose o perché senza qualcuno che ci guidi.

Nasce così questa infografica: una guida per i giovani (e meno) professionisti che vogliono aprire uno studio di psicologia e iniziare la nuova avventura lavorativa. Per renderla snella l’abbiamo suddivisa in sezioni:

  • iscrizione all’albo professionale
  • come aprire la partita IVA
  • quale regime fiscale
  • iscrizione alla cassa previdenza
  • stipula assicurazione professionale
  • apertura PEC
  • affitto locale ad uso studio professionale

Per ogni sezione troverai le informazioni sui costi, le procedure e i link di approfondimento (per cliccarli, apri il file in pdf).

Buona fortuna!!!

Clicca sull’infografica per leggere e scaricare in formato pdf

Come aprire uno studio di psicologia

Simple Share Buttons